Dammi

 

 

DAMMI

 

 

 Dammi nel frastuono

della mia giornata

la calma delle vette eterne.

Allenta la tensione

dei miei nervi

e dei miei muscoli,

così che io possa ascoltare

nella mia memoria

la musica dolce

del mormorante ruscello.

Aiutami a riscoprire

il magico ristoro del sonno.

Insegnami l’arte di sostare

un poco a guardare un fiore,

a chiaccherare con un amico,

a carezzare un cane,

a leggere poche righe

da un buon libro.

Rendimi più sereno, Signore,

affinchè io possa affondare

le mie radici nel terreno

degli eterni valori della vita.

 

 

    (Yogananda)

 

Montecarlo 2

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...