Fobe

 

10 febbraio

 

Ora non sarà più consentito alla Storia di smarrire l’altra metà della Memoria. I nostri deportati, infoibati, fucilati, annegati o lasciati morire di stenti e malattie nei campi di concentramento jugoslavi, non sono più morti di serie B." (Annamaria Muiesan –Testimonianza)

 

 

 

Noi vogliamo raccontare, ricordare e capire.

 

"La storia fatta di silenzi, di falsificazioni, di mistificazioni, non è maestra di vita".

 

Una risposta

  1. sai una cosa amica mia? fino a pochi anni fa non conoscevo la storia dell’esistenza delle Foibe, mi vergogno a dirlo, ma non sapevo nulla!poi,da pochi anni, dopo un filmato su questi orrori,mi si è aperto davanti agli occhi uno scenario terribile, terribile come i lagher dei nazisti ed ho capito come sia vera la frase che conclude il tuo post: la storia è fatta di silenzi, di falsificazioni, di mistificazioni, non è maestra di vita"!è vero, altrimenti non sarebbe stato possibile che una buona parte della popolazione (almeno credo, come me del resto) fosse ignara di questo orrore.ed è vero che non èmaestra di vita, altrimenti ci sarebbe la pace in giro per il mondo, e i nostri pagliacci che ci governano, apprezzerebbero la Costituzione che è stata scritta con il sangue e il dolore di tanti, non ci sarebbero errori e "dimenticanze" cosi’ grossolane sul nostro passato, e ci sarebbero meno rigurgiti di un passato che mi mette paura, paura, PAURA!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...