Amiche per sempre

AMICHE PER SEMPRE – 2^ parte – un seguito……

 

———*————

 

 

Fortunatamente avevamo trovato un tavolino un po’ isolato per parlarci in tranquillità, davanti a un buon tè e un cestino di biscottini inglesi.

Avevo il cuore in gola, ero ansiosa di sapere….

Amavo mio marito, soprattutto perché aveva dimostrato allora una comprensione infinita nei miei confronti e poi aveva fatto sì che il nostro rapporto si rinsaldasse: non era una folle passione, come all’inizio, ma un affetto tranquillo, saldo, rassicurante…..

Ma ora avrei potuto sapere qualcosa di più, non avevo saputo più nulla di Massimo, non sapevo neppure se era ancora vivo…

“Raccontami, sai qualcosa di lui, dove è, cosa fa…!” 

Mi lasciai scappare tutte queste domande con troppa fretta. Claudia, la mia amica, mi guardò con aria stupita…

“No, sai, io amo tanto le storie d’amore… le guardo tutte in televisione…. è solo così, per sapere…. Sai, avevo letto sul giornale la storia a suo tempo mi aveva tanto impressionato” tentai di scusarmi, non volevo che intuisse qualcosa…

“Beh, sì…posso dirti qualcosa. Noi eravamo amici, mio marito ed io volevamo molto bene a Marisa ed a Massimo. Massimo ci aveva aiutato a trovare la casa e ad arredarla e spesso passavamo insieme le serate. Loro erano soli in città e non avevano molti amici, così fui io ad andare all’ospedale a trovare Massimo. Sapevo che ci andava sempre un’altra donna, ma non l’avevo mai incontrata”

Tirai un sospiro di sollievo…..

“Visto che ti piacciono tanto queste storie” disse Claudia “troverai bello sapere che, non sapendo più vivere senza Marisa, Massimo entrò in Seminario e divenne missionario. Ora è alle Hawaii, ogni tanto ci sentiamo. E’ finalmente sereno…”

Non riuscivo più a trattenere le lacrime e sotto lo sguardo stupito di Claudia scoppiai in un pianto dirotto…..

 

continua……

sui blog di gabrielarte e la carla fracci della cucina….

 

  1. Fausta, dopo aver letto di nuovo iil racconto tuo e quello di Gabry ho capito una cosa, finalmente dirai tu ma è cosi’:tu e Gabry state continuando una il racconto dell’altra a secondo cio’ che la vostra fantasia suggerisce, io sono partita male perche’ pensavo a una fine per il Massimo della storia, ma considerato che sto raccontando proprio di lui, ora hocapito che posso usarre le vostre storie ed agganciarmi per il seguito, giusto?forse ci siamo fausta, forse ci siamociao bella

    Mi piace

  2. Fausta ti giuro che è vera quella pozione! siccome mi ero persa con la storia e non sapevocome venirne fuori, mi sono inforata da una della ragazze che vengono per l’assistenza a mia figlia, ed essendo peruviana, mi ha detto sta cosa, solo che , non sapevo come collegare poi il Peru’ dopo che avevoparlato delle Hawaii(o almeno accennato) e che tu avevo seguito la logica del racconto, anche il nome è vero, lei si chiama veramente Nereida sai? mi stavo sgannasciando dal ridere da sola Fausta cara quando mi sono resa conto della cosa,ho comunque imparato un’altra cosa: per scrivere occorre si molta fantasia, ma anche molta esperienza e conoscenza della geografia!! attendo con ansia la tua fine, stavolta pare che sia la fine davvero ciao bella a dopo

    Mi piace

  3. interessante questa vostra sperimentazione di un racconto a più mani… io l’ho realizzato tanti anni fa con i bambini della scuola che dovevano continuare una storia iniziata dai bambini di un’altra scuola che, a loro volta dovevano continuare quella iniziata da bambini di un’altra scuola ancora e così via… il tutto coordinato da una scuola di Bologna. Un’altra cosa interessante era l’incipit… un quadro d’autore da scegliere tra tanti … alla fine da ogni quadro era nata una storiaBuona continuazione

    Mi piace

  4. Che forte!!!! sto passando da un blog all’altro…bello! Potreste poi mettere il racconto tutto insieme in un pdf, stamparlo e tenerlo come ricordo!Buona domenica!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...