1° aprile

Quando ero giovane il 1° aprile era una giornata di scherzi…. più che altro bisognava guardarsi le spalle perchè come niente ci si ritrovava con qualche pesciolino di carta attaccato dove capitava….golf, gonna, cappotto….

In classe, invece, l’attenzione andava posta sul cancellino della lavagna, quello che si faceva con una striscia di feltro arrotolata. Ovviamente era sempre pieno di polvere di gesso, nonostante ogni tanto si cercasse di scuoterlo, e lasciava dei bei segni bianchi e rotondi sui grembiuli neri…….. perchè anche alle superiori le ragazze indossavano il grembiule (di solito era una vestaglina….ma non mi sembra che abbia stravolto le nostre vite…..)

Ora non vedo più quella semplicità, gli scherzi sono diversi e spesso pesanti…..

Nonostante tutto a me piace ancora augurare a tutti un buon 1° aprile…..

  1. Stamattina sono andata a lavorare come sempre alle 7,30. Sapevo che sarebbe stata una lunga giornata (mancavano diverse persone) e quindi ero tutta indaffaraata quando mi chiama un collega e mi dice di andare immediatamente in centralino.
    Ho pensato che avrei fatto prima con le scale, visto che l’scensore è lento.
    Sono corsa tutta di un fiato ed ho trovato lui con le mie colleghe che mi facevano ridendo: BBRRRR pesciolino! pesciolino!!!!
    Ho sorriso (anche se avevo in corpo ben altro) e sono tornata mesta al mio posto…. ma poi durante il giorno mi veniva in mente e ridevo di gusto…
    ci vuole un pò di leggerezza a questo mondo!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...