Ogni giorno

DONNA

Tieni sempre presente che la pelle fa le rughe,
i capelli diventano bianchi,
i giorni si trasformano in anni….
Però ciò che è importante non cambia;
la tua forza e la tua convinzione non hanno età.
Il tuo spirito è a colla di qualsiasi tela di ragno.
Dietro ogni linea di arrivo c`e` una linea di partenza.
Dietro ogni successo c`e` un’altra delusione.
Fino a quando sei viva, sentiti viva.
Se ti manca ciò che facevi, torna a farlo.
Non vivere di foto ingiallite…
insisti anche se tutti si aspettano che abbandoni.
Non lasciare che si arrugginisca il ferro che c`e` in te.
Fai in modo che invece che compassione, ti portino rispetto.
Quando a causa degli anni non potrai correre, cammina veloce.
Quando non potrai camminare veloce, cammina.
Quando non potrai camminare, usa il bastone.
Però non trattenerti mai!!!

Madre Teresa di Calcutta

10-Donna_anziana

  1. Bellissima e intensa.
    Teresa era una vera santa, sapeva curare l’anima delle persone che toccava, anche solo con le parole.
    Poco contano i cosiddetti miracoli del corpo, che riducono in frantumi le regole del creato ed offendono chi le ha messe.
    Conta veramente ciò che arde dentro l’uomo, che ne tiene caldo il sangue, che fa battere il cuore senza sosta: e questo è quell’anima che a volte si affievolisce, s’ammala, s’allontana…
    Teresa sapeva essere santa che teneva viva quell’energia.
    Per questo mi piace (che brutta espressione il “mi piace”, ma oggi si usa così. E dobbiamo adattarci).
    Un abbraccio
    Piero

    Mi piace

  2. “MI piace” non e’ una brutta espressione, pur se e’ una espressione che richiama al “voluttuario” (“mi piace divertirmi”). Incece “mi piace” e’ una espressione giusta, perche’ Teresa era si’, una santa, una grande credente; ma era anche “simpatica”, “alla mano” e capace perfino di scherzare, e proprio per questo ella…mi piace, perche’ ci da’ davvero l’idea del vero santo: non con le mani giunte, o austero o con sguardo severo ieratico o penitente. Il vero santo e’ anche umanita’ e spontaneita’, e’…nornalita’, la santita’. E questo Teresa ce lo ha insegnato con la sua vita. Ciao.

    Marghian

    Mi piace

  3. Ciao Fausta! Ho visto il tuo commento sul mio post ” conosciamo meglio la nostra stella: il Sole-prima parte”. Ritardo? Ma figurati! Grazie di avere apprezzato, sei come sempre molto gentile. Ho fatto e scelto una musica il piu’ possibile “adatta” alla lettura di questo post.
    Ciao Fausta 🙂

    Marghian

    Mi piace

  4. Davvero, come hoscritto sopra, non mi piace- uso l’espressione “mi piace” al contrario.- l’idea tradizionale del santo: mai un momento di rabbia, mai una battuta di spirito…una figura intoccabile, direi irreale quella “canonica” dei santi. Io credo, invece, che i santi siano molto piu’ simili al normale modo di essere come persone umane.
    Ecco cosa mi suggerisce la figura di Madre Teresa: quella di una donna totalmente immersa nella natura umana. Ciao.

    Marghian

    Mi piace

  5. Donna sul ring

    Con lo sguardo muto
    resti aggrappata alle corde
    all’angolo del ring.
    Il corpo tumefatto doloroso
    tutto intorno frammenti
    di specchio di vita.
    Donna non gettare la spugna
    non fermarti!
    Apri gli occhi!
    Non perdonare l’uomo
    che dice di amarti…
    l’amore non uccide!
    L’amore non bastona!
    Domani i tuoi figli
    cresceranno con l’odio.
    Donna non fermarti
    a leccare le tue ferite.
    Cerca la strada per amare e
    vivere la tua vita.

    franca bassi
    Grazie per le tue visite, ancora non ho dimestichezza con il niovo PC, e il vecchio è lentissimo. Un caro saluto ❤ ciao
    Una grande Donna Madre Teresa, nel suo volto strade di sagezza

    Mi piace

  6. iCiao Fausta. Ce l’ho fatta. La canzone è poi cantata troppo in fretta, ho ascoltato come la canta qualche altro, in una versione magari meno famosa, magari cantatata un cantante meno bravo di Dylan e Jagger, pero’ a tratti piu’ comprensibile. Parte del testo la conoscevo, dato che la suono con la chitarra, ma ho dovuto seguire passo passo, e bloccando il video (“ah, dice “juiced in it”, non “just in it”!-pronuncia quasi uguale…- e cosi’ via).
    Ce n’e un’altra, “Mr Tamburine Man”, che forse postero’ ion seguito; per ora, tra le due, ho scelto questa. Ciao Fausta 🙂

    Marghian

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...