1. Bellissimo. Sempre sulla musica, Endrigo- nel mio post- era anche modesto. “Sergio, tu ora sei ormai un grosso personaggio nello spettacolo …” . “Eh, grosso, dai! Non esageriamo” . Ciao fausta 🙂

    Marghian

    Mi piace

  2. IO di mozart suono “qualche pezzo di qualche brano”, facile facile… ne ho uno anche tra i miei brani, su “Sound Cloud”, che ho chamato “mozart 1”, “mozart 2”..presi da pezzi non molto famosi. Bella, questa, da sentire..la sto ascoltando mentre ti scrivo il commento. Ciao 🙂

    Mi piace

  3. Proprio l’altra sera, a”Visionari” con Corrado Augias, hanno parlato di Mozart. Genio e sregolatezza, purtroppo anche con delle nevrosi. Andreoli non ha nominato la sindrome di cui soffriva Mozart, la sindrome di Jilles de la Tourette; ma la ha spiegata (tic, la pulsione irrefrenabile a dire parolacce o ad urlare, sbalzi di umore..).
    Una musica davvero stupenda. Ma a che prezzo, per Mozart. I latini dicevano che la “mediocritas” e’ la cosa migliore. “Mediocre”, per noi, significa “scarso”, ma in latino no. “Mediocer” significava “normale”, cioe’ nella media. Percio’ io sono contento della mia mediocrità, in musica (per suonare; mentre ascolto anche la geniale musica di questo talento tormentato). Ciao 🙂

    Marghian

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...