Da qui

Fa male, ma non possiamo più chiudere gli occhi…

La poesia e lo spirito

image
Un bambino morto sulla spiaggia: l’ultima immagine di una civiltà al declino. Ora tutto deve cambiare. Non si può continuare come prima. Ora ogni parola, ogni gesto, diventano inutili, ridicoli, crudeli, se non ripartono da qui.

View original post

  1. è un immagine che dilania i cuori e mi auguro che riesca a dilaniare quei cuori avidi e insensibili che sfruttano le sofferenze altrui per ricavarne profitto Tutti siamo chiamati davanti a quel corpicino a pregare e a riflettere per ottenere un mondo migliore ciao grazie Fausta

    Mi piace

  2. Si, Fausta, ora solo i fatti.
    Le parole non servono.
    Eppure non vedo muoversi ciò che dovrebbe dar luogo a quei fatti che tutti gli uomini di buona volontà aspettano su questa terra.
    I soliti giochetti della politica internazionale.
    Gli USA di Obama in silenzio su questo tema, mentre il confine messicano, come hai visto nel documentario sul blog, è una ferita ce sanguina.
    I russi ci vedono divisi e indeboliti e questo tema gli fa comodo.
    La sfinge cinese festeggia per tre giorni con la dimostrazione militare più imponente dal tempo del defunto PCUS.
    In India avanzano le istanze integraliste (indu).
    Il mondo musulmano è scosso da fremiti e tumulti integralisti, troppo spesso sanguinari.
    L’Africa ed i suoi poveri martoriati figli paga il prezzo più duro, con i piveri siriani…
    Quel bimbo, cara Fausta, purtroppo non sarà l’ultimo.
    E non credo che l’immagine dell’innocenza morta scuota le coscienze più di una seduta di borsa negativa.

    Ma tu, mia cara amica, hai fatto bene a pubblicare la foto ed aprire il tuo cuore.
    Anche io sto per pubblicare la stessa foto.
    Noi, almeno, non ci pieghiamo.
    Facciamo la Resistenza.
    Siamo partigiani dell’Umanità.
    Un abbraccio forte.
    Piero.

    Mi piace

  3. L’impatto di queste immagini è stato violento. Ieri piangevo insieme a mia figlia guardando certe cose. No, non può e non deve andare avanti così ma è anche vero che l’Europa non può sopportare più di tanto l’arrivo di masse di migranti. Quello che bisognerebbe fare è fermare la guerra in Siria. L’occidente è intervenuta molte volte per sedare rivolte o guerre… perchè non interviene per fermare la barbarie dell’Isis? Perchè non c’è una mobilitazione massiccia delle diplomazie per correre in aiuto dell’Africa? Che cosa sta succedendo? Quale è il disegno, che io francamente non capisco?
    Un bacio
    Francesca

    Mi piace

    • Hai ragione Francesca…. ci vuole prima di tutto un mobilitazione dei cuori. Non so se hai visto il video di quel bambino che dice “fermate la guerra da noi e noi no dovremo più venire da voi!

      Mi piace

  4. Cara Fausta, mi vengono in mente le parole della vedova Schifani al funerale di Falcone: Loro non cambiano… in questo caso siamo noi, intesi come umanità malata, che non cambiamo… un abbraccio

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...